Aug 9 2007

Bad news

Riprendiamo, visto l’assenza finale di Simone, il racconto delle ridicole avventure nel mondo delle lance dei draghi… La serata di ieri ha visto la conclusione dello scontro alla fattoria. Lo scontro, grazie alla perizia nei combattimenti di Kaltar e ad un paio di trovate intelligenti da parte degli altri ha volto, alla fine, a favore delle forze Solamniche.

Kaltar ha eliminato, da solo, un buon numero di draconici che si erano rifugiati nella stalla e alle spalle della stessa. Jerba è riuscito, con l’aiuto di Lilith, a mettere in fuga quello che sembrava essere il capo del distaccamento draconico. Lanciatosi poi all’inseguimento con l’aiuto di Kaltar, è riuscito a sconfiggerlo definitivamente. Guglielmo, sfruttando i suoi poteri magici, ha tenuto la situazione sotto controllo dall’alto, volando sopra al campo e ha dato supporto alle rimanenti forze Solamniche che sono, alla fine, riuscite ad avere la meglio sui draconici presenti alla fattoria, facendone uno, accecato da Guglielmo, prigioniero.

Quando tutto sembrava risolto Guglielmo ha scorto, a una certa distanza dal campo, un gruppo di una mezza dozzina di draconici che stavano caricando verso la fattoria, le forze alleate rimanenti si sono preparate a ricevere la carica e sono riusciti ad eliminare un paio di draconici prima che la carica dei cavalieri di Solamnia (fino a quel momento rimasti in disparte) li travolgesse.

Nonostante la vittoria finale ci sono state comunque diverse perdite fra le forze alleate, alcuni dei soldati (fanti e arcieri) sono stati uccisi durante i combattimenti e molti sono i feriti.

Dopo essersi assicurati che non fosse rimasto nessun draconico vivo e aver raccolto i caduti alleati il comandante ha dato l’ordine di interrogare il prigionieri. Grazie ad uno charme lanciato da Jerba e ad un incantesimo che ha permesso a Guglielmo di leggere le memorie recenti del draconico il gruppo ha scoperto che i draconici, provenienti da un enorme base delle armate blue, dietro la linea del fronte, avevano preso possesso della fattoria come diversivo per una forza di attacco molto più numerosa diretta alla città di Garnet, lungo la strada principale.

Questa notizia ha messo decisamente in allarme il comandante del gruppo che ha deciso di partire, immediatamente, alla volta di Garnet con 3 dei cavalieri di Solamnia, lasciando Lady Goen a comandare il gruppo di fanteria che è, al momento, composto da:

  • 3 arcieri
  • 6 fanti
  • Crilania e Afird
  • i PG

Ignazio e scintlo, altri due fanti e un soldato gravemente ferito sono rimasti alla fattoria, con l’incarico di riparare il carro (danneggiato dalla trasformazione in catapulte) mentre il resto del contingente deve fare ritorno, il più velocemente possibile, a Garnet.